Apri il menu per selezionare la linguaOpen language selection Italiano Menu Cerca
Donare
SCOPERTO UN POSSIBILE NUOVO BERSAGLIO PER IL TRATTAMENTO DELL’ASMA

SCOPERTO UN POSSIBILE NUOVO BERSAGLIO PER IL TRATTAMENTO DELL’ASMA

Alcuni ricercatori statunitensi hanno individuato un nuovo potenziale bersaglio per il trattamento delle persone affette da asma.

I ricercatori hanno voluto stabilire se la proteina SPLUNC1, un tipo di sostanza presente nell’organismo che si crede rivesta un ruolo nelle persone affette da fibrosi cistica, possa essere coinvolta nell'asma.

Nel loro studio, pubblicato sulla rivista scientifica Nature Communications, i ricercatori hanno confrontato campioni di espettorato (muco) di persone con asma rispetto a quelli di persone che non presentavano la condizione. I ricercatori hanno scoperto che i livelli di questa proteina erano estremamente bassi nelle persone affette da asma.

I livelli di questa proteina sono stati poi esaminati in un gruppo di topi nei quali erano stati indotti sintomi simili a quelli dell’asma. Anche in questo caso i livelli erano bassi. Successivamente, quando i livelli di tale proteina sono stati innalzati, i sintomi asmatici si sono interrotti.

È necessario condurre ulteriori ricerche per dimostrare il collegamento tra tale proteina e l’asma, ma i ricercatori credono che i loro risultati possano aprire la strada a nuove opzioni terapeutiche.

Leggi la notizia originale.

Leggi l’articolo sulla rivista.

Leggi la nostra pagina informativa sull’asma.