Apri il menu per selezionare la linguaOpen language selection Italiano Menu Cerca
Donare
MIGLIORARE LA QUALITÀ DELL'ARIA POTREBBE PREVENIRE 2,1 MILIONI DI DECESSI OGNI ANNO

MIGLIORARE LA QUALITÀ DELL'ARIA POTREBBE PREVENIRE 2,1 MILIONI DI DECESSI OGNI ANNO

Un team di ricercatori in ambito sanitario e ambientale ha scoperto che se le linee guida sulla qualità dell'aria dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) venissero rispettate in tutto il mondo si potrebbero prevenire 2,1 milioni di decessi ogni anno.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Environmental Science & Technology, evidenzia che migliorare la qualità dell'aria, tanto nelle aree più inquinate quanto in quelle meno colpite dal fenomeno, potrebbe apportare importanti benefici per la salute e prevenire milioni di decessi ogni anno.

I ricercatori si sono concentrati su un tipo di particolato noto come PM2.5. Il PM2.5 viene emesso da diverse fonti (tra cui veicoli a diesel, fiamme, centrali a carbone) e può avere molti effetti negativi diversi sui polmoni.

Utilizzando le linee guida sulla qualità dell'aria dell'OMS, i dati sui livelli di inquinamento atmosferico a livello globale e i dati sul numero di persone affette da determinate malattie, gli scienziati hanno elaborato un modello di come le modifiche nei livelli di inquinamento potrebbero contribuire a migliorare la salute delle persone.

Hanno così scoperto che ridurre i livelli di PM2.5 potrebbe apportare benefici significativi sia alle persone che vivono nelle zone più inquinate del pianeta sia a chi vive in aree meno inquinate, come il Nord America o l'Europa occidentale.

Basandosi su queste scoperte, i ricercatori auspicano maggiori interventi per la riduzione dell'inquinamento atmosferico.

Leggi l'originale della notizia. 

Leggi l'articolo pubblicato sulla rivista. 

Scopri la campagna Healthy Lungs for Life, nata per sensibilizzare il pubblico sull'importanza dell'aria pulita.